Massaggio connettivale alla schiena

Videocorsidimassaggio.com

Massaggio connettivale

Il massaggio connettivale alla schiena, ai giorni d’oggi sempre più popolare, va ad interessare il tessuto connettivo la cui funzione, nonostante pochi sappiano esattamente di cosa si tratta, è determinante per il corretto funzionamento del nostro organismo.

Il massaggio connettivale differisce da altri massaggi: è più lento, ma può anche essere diretto ai tessuti profondi, con tutti i benefici che ne derivano per le persone che soffrono di determinati problemi a carico della schiena.

In tal senso, se eseguito osservando i principi della riflessologia, può venire maggiormente in aiuto in quanto, secondo il concetto stesso che è alla base di quest’arte antica, trattando in maniera adeguata una determinata area del corpo è possibile sperimentare benefici ad organi o altre zone dell’organismo.

Il massaggio connettivale alla schiena rappresenta una scelta valida per coloro che hanno a che fare con lo stress posturale, sempre più diffuso ai giorni d’oggi e che interessa in particolare spalle e collo, ma anche parte bassa della schiena e glutei, disturbi questi generati dalla cattiva abitudine a stare seduti per periodi troppo prolungati. 

Cosa ci si può aspettare da un massaggio connettivale per la schiena?

Il massaggiatore valuta il tipo di massaggio più opportuno analizzando anche le tecniche che andrà ad utilizzare, il tutto andando a individuare le aree dolorose o tese per determinare le tecniche specifiche del massaggio e la precisa pressione da esercitare.

Sempre a discrezione di colui che esegue il massaggio alla schiena è possibile avvalersi di olii o lozioni specifiche per ridurre l’attrito sulla pelle. Chiaramente, prima sarà bene che ci si informi per sapere se eventualmente il cliente sia allergico o meno a determinate sostanze. 

Una sessione di massaggio può durare da 10 a 90 minuti, a seconda del tipo di massaggio e di quanto tempo si intenda dedicare.

Perchè richiederlo?

Il massaggio connettivale applicato alla schiena, grazie ad interventi mirati, permette di raggiungere anche quei muscoli secolarizzati della schiena, andando ad agire in profondità. Questa tipologia di trattamento può aiutare il cliente a ritrovare il benessere perduto.

La schiena è la parte del corpo maggiormente soggetta a dolore e a problematiche diverse, sicuramente la parte su cui la maggior parte di noi lamenta disturbi maggiori. In particolare può aiutare a:

  • Alleviare il mal di schiena cronico senza farmaci.Il dolore, già dalle prime sedute, potrà essere lenito. Diversi studi hanno dimostrato che il massaggio dei tessuti profondi può in alcuni casi avere risultati migliori rispetto all'utilizzo del massaggio tipico, praticato contemporaneamente all’utilizzo dei farmaci antinfiammatori per le persone che soffrivano di mal di schiena cronico.
  • Riduce la tensione muscolare e lo stress. Grazie anche al naturale rilascio di ormoni, le tensioni vengono allentate e questo rilassamento generale è avvertito già dalle prime sedute, in particolar modo in quelle persone emotive e con forti carichi di stress.
  • Migliora la circolazione e l’ossigenazione dei tessuti della schiena. Il massaggio connettivale aiuta a regolare il flusso vascolare, tende ad abbassare la pressione alta, recupera l’ossigenazione dei tessuti.
  • Migliora il livello di mobilità e le prestazioni agli atleti. Il cliente con limitati movimenti viene aiutato a ritrovare ritmi di vita normali. Gli atleti fanno affidamento sul massaggio in quanto strumento utile ad alleviare le tensionii, migliorando la memoria muscolare e accelerando il recupero da eventuali lesioni.
  • Allevia i sintomi dell'artrite e aiuta a ritrovare una corretta postura. Questo tipo di massaggio può alleviare i sintomi di artrite come rigidità e dolore articolare e può aiutare a ritrovare una corretta postura e mantenerla nel tempo.

Come si vede, si tratta di un’applicazione basata sulla manualità molto efficace che conviene sicuramente apprendere se si ha la giusta predisposizione, ma sempre avvalendosi di buoni e specifici corsi.

Articoli correlati:

Massaggio connettivale profondo: origini e benefici

Massaggio connettivale per la cellulite

Massaggio connettivale al viso

Massaggio connettivale al collo

Massaggio connettivale all'addome

Massaggio connettivale alle gambe

Massaggio connettivale metamerico: caratteristiche e benefici

Massaggio connettivale riflessogeno: ecco perché è così diffuso