Massaggio olistico integrale

Che cos'è

Il massaggio olistico integrale fa parte delle cosiddette discipline olistiche. E’ un tipo di trattamento che considera la persona nella sua interezza, secondo le specifiche caratteristiche anatomiche e bioenergetiche, con la finalità di ripristinare il naturale equilibrio dell’organismo.

Cosa si intende per olismo

Quando parliamo di trattamento olistico la domanda più comune e frequente che ci si pone riguarda il significato del termine. Che cosa si intende per olismo? Ebbene, il termine indica uno stato di salute “globale”, l’unione di corpo, mente, ambiente e società, infatti “olos”, nella lingua greca, sta ad indicare “totalità”, qualcosa di completo sotto tutti gli aspetti.

Su cosa agisce

Il massaggio olistico agisce sui meridiani energetici, combinando diverse tecniche di massaggio, sempre allo scopo di liberare l’organismo da tabù, censure e blocchi emotivi. Attraverso ed in base alle diverse tecniche utilizzate dal professionista, il massaggio olistico può anche svolgere una funzione decongestionante e stimolante, oltre che liberatoria a livello emozionale e rigenerativa. Nel primo caso le tossine vengono facilmente smaltite, al fine di depurare l’organismo. Nel secondo caso la manipolazione in questione è mirata alla tonificazione.

Come si vede, sono davvero tanti i vantaggi ed i benefici correlati al massaggio olistico integrale. Tutto dipende però dalla capacità del professionista chiamato ad eseguirlo: è da questa che dipende la possibilità di trarre il meglio da questa pratica.

Obiettivo del massaggio olistico

Lo scopo principale di qualsiasi massaggio olistico rilassante è scoprire la causa alla radice del problema piuttosto che andare a trattare il corpo allo scopo di eliminare i sintomi in maniera sistematica e meccanica. La ricerca della salute, infatti, è orientata più alla persona che alla malattia, tendendo a stimolare un processo naturale di autoguarigione del corpo che riporti l’equilibrio stesso.

Uno dei principali vantaggi legati al massaggio olistico integrale è quello di ristabilire l’equilibrio energetico dei chakra, recuperando quella passionalità e quell’energia, anche sessuale, repressa, per varie ragioni, dalla persona che a questo trattamento si sottopone. Si tratta di un metodo dolce che valuta lo stato energetico della persona e riarmonizza le energie in eccesso o in difetto, le stesse che creano scompenso, che destabilizzano fino a generare una chiusura verso l’altro sesso soprattutto a livello intimo. Il massaggio olistico integrale mira proprio a intervenire su queste situazioni di malessere, tramutandole in benessere.

Esso trasforma le emozioni e i pensieri negativi in positivi, creando una pace interiore, rigenerando a livello emotivo, dando un fermo a paure, ansie e blocchi derivanti sia dal passato che dal presente. Quindi, un professionista che possa dirsi esperto in questo trattamento, dovrà essere in grado di garantire tutto questo.

Come e chi può svolgerlo

Generalmente, le manipolazioni alla base del massaggio olistico integrale non sono invasive ed hanno la funzione di placare la mente e di ridurre lo stress. Questo tipo di pratica richiede una sensibilità particolare da parte dell’operatore il quale deve saper rilevare eventuali stress emotivi e possibili tensioni muscolari.

Il massaggio olistico integrale è un tipo di trattamento che agisce sui meridiani energetici. Ne consegue che chi lo esegue deve essere in grado di combinare diverse tecniche di massaggio e integrare trattamenti naturali con la finalità di ripristinare il naturale equilibrio del corpo. Il trattamento, poi, deve essere sicuramente personalizzato in base alle esigenze specifiche della persona.

Esso deve tener conto non solo di eventuali blocchi energetici, ma anche di problemi fisici e/o muscolari. C’è anche tutto il trascorso di disavventure amorose, sentimentali o legate ai rapporti intimi dell’individuo massaggiato di cui l’operatore deve tenere conto. Ebbene, anche queste fanno parte integrante del bagaglio di elementi di cui il massaggiatore/la massaggiatrice devono fare tesoro al fine di personalizzare il massaggio olistico integrale in base alle esigenze specifiche della persona. Grazie a questa pratica l’energia viene risvegliata, andando ad innescare un naturale processo di benessere e di rinnovata vitalità.

Come scegliere i professionisti migliori

Se già la ricerca di un/una professionista nel massaggio generico impone l’osservanza di attenzioni e oculatezza, immaginiamo quanta cura sia necessario riservare alla scelta di un professionista del massaggio olistico integrale.

Trattasi di un trattamento che deve essere eseguito in maniera altamente professionale e seria: questo, infatti, non solo risulta particolarmente adatto come antistress, ma consente, oltretutto, di aiutare a superare i blocchi emotivi, a prescindere dalla motivazione che ve ne può essere dietro.

Una separazione, un tradimento, un rifiuto, in genere cagionano a livello sentimentale un senso di frustrazione profonda: questo, spesso, sfocia nella chiusura, nell’ermetismo, nel blocco emotivo appunto. Il massaggio olistico integrale si basa sull’attenzione dell’operatore verso ogni dettaglio che il corpo comunica come espressione dell’aspetto emotivo della persona. Trattasi di una pratica del tutto naturale, spesso svolta in unione a trattamenti altrettanto naturali come l’aromaterapia, la cristalloterapia, la cromoterapia.

Per approfondire: